Bracco Health Safety Environment Awards 2017

4 Luglio 2017 - Milano

Evento di premiazione del primo concorso di Gruppo che valorizza i migliori progetti aziendali di sostenibilità.

Il 4 luglio nel Teatrino di Palazzo Visconti a Milano, abbiamo premiato i team vincitori della prima edizione dell’HSE Awards. È stato un importante momento di presentazione, scambio di idee e best practice.

All’evento hanno partecipato Diana Bracco e Fulvio Renoldi Bracco. Entrambi hanno sottolineato la centralità delle attività di sostenibilità del nostro Gruppo e hanno altresì invitato a condividere esperienze e know-how a tutti i livelli, in tutte le funzioni aziendali.

Il progetto ha riscosso alta adesione e apprezzamento. Sarà riproposto nel 2018 con possibili miglioramenti. Ci auguriamo di ricevere anche per la seconda edizione nuovi progetti innovativi per stimolare costantemente il nostro percorso virtuoso sui temi di salute, sicurezza e ambiente.

Bracco Health Safety Environment Awards:
i progetti vincenti

Il primo HSE Awards è un’immagine coerente dell’impegno, dell’attenzione e delle attività del nostro Gruppo sul fronte della sostenibilità. I 27 progetti presentati da diverse sedi hanno in comune la forza del lavoro in team e il desiderio di migliorare, andando oltre le normative di legge.

Una giuria interna ha valutato i progetti apprezzandone i risultati ottenuti: benefici per la qualità del lavoro, risparmio dei tempi di alcune attività, maggiore sicurezza, miglioramento della performance ambientale.

Ci auguriamo che le idee e le attività messe in luce attraverso questo progetto si possano trasformare in un’occasione di contagio positivo. La condivisione della cultura aziendale favorisce il miglioramento continuo a tutti i livelli e la replicabilità di queste best practice.

Di seguito i progetti vincenti presentati dai team, in occasione dell’evento conclusivo del 4 luglio.

HEALTH

1° Classificato
Torviscosa (ITALIA)
Miglioramento della gestione del sistema di carico di una materia prima solida
Il progetto è stato studiato e implementato da un team multifunzionale che ha creato un sistema di carico innovativo per ridurre la polverosità nell’area di carico di una materia prima solida in produzione. L’innovazione ha permesso anche una riduzione delle tempistiche di lavoro.

2° Classificato
Shanghai (CINA)
Sistema di carico automatico di sostanze solide
Il progetto è stato avviato da un team multidisciplinare nel 2012. Si è completato all’inizio del 2017, favorendo un miglioramento ergonomico all’interno azienda. Il team ha individuato una soluzione tecnica per caricare una sostanza solida in modo automatico.
L’iniziativa ha permesso di raggiungere un beneficio ergonomico, una maggior efficienza e minimizzazione della polverosità nell’ambiente.

3° Classificato
Centro Diagnostico Italiano – Milano (ITALIA)
Miglioramento delle condizioni dell’aria negli ambienti di lavoro mediante sistemi di bio-ossidazione
Un progetto che lavora sul processo di depurazione dell’aria da particolato aerodisperso di piccole dimensioni, tramite l’azione combinata di convenzione elettrostatica e bio masse capaci di captare e neutralizzare potenziali agenti contaminanti.

SAFETY Bracco Safety

1° Classificato
Heerlen (OLANDA)
Programma HSE per collaboratori esterni
Il team ha sviluppato un programma di formazione HSE e predisposto un Field Safety Kit contenente dispositivi di protezione individuale per colleghi che accedono ai laboratori e agli ospedali per minimizzare potenziali rischi: esposizione a fattori fisici, chimici e biologici.

2° Classificato
Torviscosa e Ceriano Laghetto (ITALIA)
Gestione delle sostanze pericolose
Un team multidiscliplinare composto da CHSE, ITS, alcuni rappresentanti di Torviscosa e Ceriano Laghetto ha progettato e realizzato un software per monitorare in tempo reale le quantità di sostanze, classificate come pericolose, stoccate nel sito. Il software è in uso a Torviscosa e in corso d’implementazione a Ceriano.

3° Classificato
Torviscosa (ITALIA)
Miglioramento del sistema di gestione delle CAPA HSE (azioni correttive e preventive)
Il progetto permette una gestione più efficiente delle CAPA, in un’ottica di continuo miglioramento.
Il team ha messo a punto uno strumento di lavoro che consente di gestire in modo più agevole e tempestivo la chiusura delle CAPA.

ENVIRONMENT Bracco Environment

1° Classificato
Ceriano Laghetto (ITALIA)
Miglioramento della gestione dei rifiuti
Il progetto ha portato a un risparmio di tempo nella gestione dei rifiuti ottimizzandone la logistica, riducendone la movimentazione manuale grazie a contenitori ribaltabili e potenziando il recupero.

2° Classificato
Ceriano Laghetto (ITALIA)
Ottimizzazione del recupero di solvente
Il progetto migliora l’efficienza nel recupero di un solvente tramite un nuovo modello sviluppato internamente, implementato nel 2016. L’iniziativa ha favorito un miglioramento della resa di recupero del solvente. Ha inoltre permesso di diminuire il carico organico in ingresso all’impianto biologico di trattamento.

3° Classificato
Colleretto Giacosa (ITALIA)
Nuova Centrale Termica
La nuova centrale termica, installata nel 2016, ha portato a una maggior efficienza energetica e a una riduzione delle emissioni di NOx in atmosfera. Il progetto ha inoltre favorito una riduzione dei rifiuti generati dalle operazioni di manutenzione.

Menzione speciale

Saitama (GIAPPONE)
Cosa possiamo fare per la Terra?
L’attività ha compreso varie iniziative finalizzate alla minimizzazione dell’impatto ambientale sia all’interno sia all’esterno del sito con un’attenzione particolare per il territorio di riferimento.

Analisi di rischio applicata alle attività di Sicurezza
L’attività ha compreso l’identificazione dei fattori di rischio, analisi e piano di mitigazione.
L’attività ha coinvolto tutto il personale con il coinvolgimento della Direzione.

Menzione speciale

Shanghai (CINA)
HSE Culture
Il programma ha coinvolto la Direzione, i responsabili di funzione e tutta l’organizzazione.
Le principali attività: definizione delle responsabilità HSE di manager e supervisori, realizzazione di ispezioni periodiche, safety committee, analisi dei rischi.

Copyright © 2017 Bracco - P.IVA 00825120157 - Privacy Policy
www.bracco.com